Stampa

Servito nei bicchierini anche un semplice risotto acquista subito un aspetto sorprendente, così come servirlo sformandolo da coppapasta o stampini .

risovenere1

 

ingredienti per 4 persone

Dopo aver lavato e pelato le carote collo sbucciapatate, lessatele in acqua bollente salata che  conserverete.

Frullate le carote colla panna aggiungendo poca acqua della cottura per avere una consistenza cremosa e poi tenete da parte al caldo.

Tenere da parte 4 gamberoni  e sgusciare gli altri, togliere il budellino  e farli a pezzi.

Mettete olio, aglio, capperi e teste dei gamberi in un padella e fare soffriggere, sfumare con un bicchiere di vino bianco e poi unire la polpa dei gamberi;

fare andare piano coperto  per 5 minuti  e poi spegnete.

In un'altra padella con poco burro dorate i gamberi che avevate lasciato interi.

Nell'acqua delle carote (se è il caso aggiungendone) lessare al dente il riso venere (almeno 30 minuti) scolarlo e ultimare la cottura nel sugo di gamberi dopo aver tolto l'aglio e le teste.

Mettete nei bicchieri la salsa di carote, poi il risotto condito e infine completare con un gambero dorato (se preferite togliete la testa).

Servite con un Vermentino di Gallura.